giovedì 5 febbraio 2009

ciao Padania


Oggi come non mai si parla di federalismo, di Sud come zavorra del Pil del nostro Stato, ma io che ci sono nato al sud vorrei ricordare che il meridione è una terra stupenda di fede, di amore e tanta gente che ha fatto e continuerà a fare l' Italia!

C’è una musica in quel treno
che si muove e va lontano
musica di terza classe
in partenza per Milano
c’è una musica che batte
come batte forte il cuore
di chi parte contadino
ed arriverà terrone.
C’è una musica in quel sole
che negli occhi ancora brucia
nell’orgoglio dei braccianti
figli della Magna Grecia
in quel sogno di emigranti
grande come è grande il mare
che si porta i bastimenti
per le Americhe lontane
(E chi parte oggi pe’ turnare crai(1)
e chi è partuto ajere pe’ un turnaremai).
Grande sud che sarà
quella anonima canzone
di chi va per il mondo
e si porta il sud nel cuore.
Grande sud che sarà
quella musica del ghetto
di chi va per il mondo
e si porta il suo dialetto.
(None none none none
Lieva la capa da lu sole
Ca t’abbruciarrai lu viso
Perdarrai lu tuo colore
None none none none
Piglia lu libro e va alla scola
Quando te ‘mpari a legge e a scrive
Tanto te ‘mpari a fa l’amore)(2)
C’è una musica nei sogni
di chi dorme alle stazioni
negli antichi sentimenti
delle nuove emigrazioni
c’è una musica nel viaggio
dalla terra di nessuno
di chi porta nel futuro
i tamburi del villaggio.
(Zehey maro nandeha
Nandeha ny lefa jialy
Nmatsiaro anareo
Matsiaro antanana).(3)
Grande sud che sarà
quella anonima canzone
di chi va per il mondo
e si porta il sud nel cuore.
Grande sud che sarà
quella musica del ghetto
di chi va per il mondo
col suo ritmo maledetto
E sarà quel racconto
E sarà quella canzone
Che ha a che fare coi briganti
E coi santi in processione
Che ha a che fare coi perdenti
Della civiltà globale
Vincitori della gara
A chi è più meridionale.

10 commenti:

Vane ha detto...

qualcuno mi ha consigliato di andare a vivere al sud.. qui al nord fa troppo freddo.. e io vengo di un paese sudamericano.. forse questa bella città che hai descritto potrebbe essere una ottima scelta^^.... magari potessi andarci ..

buona serata

fratello vento ha detto...

ciao vane! piacere! verrò presto a trovarti a casa tua!
posso dirti che il suo è una terra molto calda anche umanamente e ti troveresti bene! vieni in estate..il nostro mare ti conquisterà!

Vane ha detto...

sicuramente.. ^^

fatto il link^^
buo9na sera

sabrina ha detto...

Grazie Per interessarti al mio piccolo angelo che finalmente si è svegliato, ma ancora il calvario non è finito, comunque adesso siamo più ottimisti e il resto avverà di conseguenza ti mando un bacione e un saluto notte da Sabrina.

fratello vento ha detto...

ciao sabrina! io mi occupo di bambini. anzi sono loro che si occupano di me! i piccoli mi stanno molto a cuore! buona notte anche a te!

Saverio ha detto...

Ciao, sono anch'io del sud...il nostro sud sempre bistrattato e che troppo spesso però si lascia bistrattare.. speriamo che cambi qualcosa in meglio.
Un caro saluto

stella ha detto...

Sono d'accordo con Saverio.

Fratello non ti vedo più tra i lettori del blog "stella".

Myriam ha detto...

Il sud è molto spesso criticato, ma non a ragione... io conosco molta gente del sud, ank se io sono sempre vissuda al nord, e ritengo sciocche quelle discriminazioni... uno dei miei più cari amici è siciliano di nascita, e mi ha raccontato tante belle tradizioni e tanta belle cose della sua isola... il sud ha un patrimonio stupendo, ma potremo accentuarlo e farlo diventare pubblico solo con la cooperazione di tutti...

AnnaGi ha detto...

Il SUD ha una particolarità che al Nord non conoscono proprio: IL CUORE!!! Il calore umano, l'orgoglio e la dignità che a volte rendono pesante la convivenza, ma sono originali e tipici e che io preferisco di gran lunga al freddo narcisismo del nord

Parlo quasi dal centro Italia... anzi dal centro del mondo: ROMA!!! Quindi non sono di parte :)

fratello vento ha detto...

ciao a tutti! ciao stella, ciao saverio, anna e ben venuta Myriam
W IL SUD!!!!