giovedì 27 novembre 2008

Elemosinacard!


Non ho letto totalmente e analiticamente i provvedimenti del governo per fronteggiare la crisi economica che stiamo vivendo in questi giorni ma mi chiedo: regalare 40 euro al mese non è una forma di elemosina che lo Stato concede ai contribuenti? Non sarebbe meglio porre in essere adeguati provvedimenti economici per aumentare gli investimenti e la occupazione? Cosa ne pensate?

13 commenti:

frufrupina ha detto...

Buonasera,fratello vento.Sono davvero contenta che sei passato a visitare il mio blog...ho visto il tuo e sinceramente lo trovo molto bello...c'è molta saggezza...ti auguro una serena serata.

stella ha detto...

Meglio che niente per chi non arriva a fine mese!

fratello vento ha detto...

ciao frurupina! grazie per le belle parole e per essere passata!! ti ggiungo tra i preferiti, anche il tuo blog ha buoni valori!! passa a trovarmi ancora se vuoi! buona serata

ciao stella! mi dissocio alla tua idea! è solo un aiuto a breve! occorre far di meglio!! ciao buona serata||

XPX ha detto...

A vantaggio di molti evasori totali poi ...

Dual ha detto...

Concordo pienamente che quei soldi potrebbero essere reinvestiti in maniera piu' concreta..Pero' come sempre siamo in Italia!!!

fratello vento ha detto...

ciao xpx! l italia è un paradiso per gli evasori!!

ciao dual! in italia nascono tutti incendiari e poi son tutti pompieri!

virginio ha detto...

Penso che sia l'ennesima presa in giro da parte dello stato verso i cittadini che già pagano delle tasse assurde per non avere servizi in cambio.
Ma daltronde si sa che chi comanda non fa mai niente di buono per le persone brave che vivono la vita e superano condizioni di disagio sociale da record per l'europa...e loro cosa fanno???
Ti danno la tesserina con 40 euro !!! Ah ah ah ah scusate ma questa Italia non ha più senso, via siamo seri su poffarbacco siamo seri.

Saluti Virginio.

stella ha detto...

In attesa di far di meglio,gli anziani una ciotola di latte caldo possono berla!

Qui nevica...

Raffaella ha detto...

Berlusconi aveva promesso di detassare le tredicesime ma ora si è tirato indietro. Questa mi sembra davvero l'ennesima presa in giro. Secondo me questo non ha la più pallida idea di come si faccia a risanare il paese.

fratello vento ha detto...

Ciao Virginio e Raffaella! la penso esattamente come voi! idem!

ciao Stella, che romantica Torino sotto la neve...proponila a Silvio questa proposta della ciotola del latte...

Saverio ha detto...

Penso che abbiamo dei governanti che hanno smarrito il senso del pudore e qualsiasi aberrazione è giustificata dalla loro presunta ragion di stato.
Non è giusto che i nostri vecchi dopo aver passato le tristi vicende della guerra e l'immediato dopoguerra con tutte le privazioni che detto periodo ha prodotto, si ritrovino oggi con un' edizione rinnovata della tessera annonaria. E' avvilente per un Paese che si reputa una grande potenza economica. Ti auguro una buona serata e speriamo in meglio.

fratello vento ha detto...

un economista: schumpeter riteneva che innovazione e progresso possono aversi solo dopo una crisi dei mercati.. nel 29 e dopo la guera fu così! speriamo in un futuro migliore con maggiore responsabilità politica e socile! buona serata anche a te Saverio

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Trovo il titolo pefertto. Mi sembra pura demagogia. Serve molto di più e servono soprattutto soluzioni che non siano tampone.