venerdì 29 agosto 2008

il nuovo kennedy?



Obama tra poche ore sarà ufficialmente il candidato democratico per la carica di presidente degli stati uniti. Le famiglie Clinton e Kennedy ormai lo hanno indicato quale erede della cultura democratica targata Usa, altri ancora nelle associano i suoi discorsi a quelli del reverendo Martin Luter King! Pensando alla politica nostrana riesco a pensare una sola cosa: nascono tutti incendiari ma poi si rivelano tutti pompieri! Nel programma di Obama compaiono i seguenti punti:
1.rafforzamento del contingente statunitense in Afganistan
2.rafforzamento e valorizzazione della pena di morte
leggendo questi punti non vedo nulla di nuovo e di innovativo nella politica democratica di Obama e intanto a furor di donazioni hanno pieno svolgimento le attività della Convention democratica:
10.000 dollari per una visita guidata negli standes della manifestazione
50.000 dollari per avere l' onore di conversare con un Big della politica
1.000.000 di dollari per avere un posto in prima fila allo storico discorso di Baral Obama...vento per piacere spazza via tuttooooo..

1 commento:

rosy ha detto...

Vento spazi tutto! La penso come te