domenica 10 maggio 2009

le spighe di grano



ci sono diverse spighe di drago, alcune sono alte, dritte ma con poco frutto e ancora, ci sono spighe curve su se spette, curve per l' abbondanza di frutto che portano dentro. Le spighe belle e rivolte verso il sole sono quelle più appariscenti, quelle che apparentemente, sembrano le migliori ma in realtà sono solo piene di loro stesso ma senza valore al loro interno. La spiga curva su se stessa porta tanto frutto, la spiga umile, povera di esteriorità ma ricca al suo interno. Oggi più che mai viviamo in un mondo di apparenza e magnificenza ma in fondo ci sono sempre spighe curve e cariche di frutto e quel frutto è la carità che è il sale della terra e sostentamento per noi tutti, buona fine e buon inizio settimana

7 commenti:

Ellevain ha detto...

Pace e Bene. Non posso non condividere ciò che hai scritto. A tal proposito, mi vengono in mente le suore dei Santissimi Cuori di Gesù e Maria (perdonami non mi ricordo esattamente il nome di quella congregazione) che nel nascondimento, nel silenzio e nell'ignoranza di questa socità, passano la loro vita a medicare e curare gratuitamente persone affette dalla lebbra.

Eppure non si notano, non sono appariscenti...sono come le spighe cariche di frutti che hai descritto nel tuo bellissimo intervento.

Pupottina ha detto...

buon lunedì
^_________^
le spighe di grano già biondeggiano....
da me è estate piena..... fa già caldo ed il mare si sogna ad occhi aperti...
^____________^

Pupottina ha detto...

ahahahahah
a proposito di 100 sveltine.... ma che cosa sta succedendo?
che intrecci complicati!
comunque le mie puntate preferite restano quelle con Adriano e alessia ;-)

buon martedì ^___________^

Ellevain ha detto...

Caro fratello, con me non devi nè giustificarti che sentirti in colpa, perchè il mio articolo non era diretto certamente a chi umanamente parlando cerca di seguire Cristo e cade.

Chi non cade...Nostro Signore stesso, come tramanda la Tradizione cadde 3 volte durante la Via Crucis per l'umana debolezza, e la debolezza spirituale non è meso faticosa.

Se può consolarti anche io spesso mi trovo a trovare difficile amare completamente tutti, non sempre mi riesce, perchè come diceva San Francesco al termine della sua vita...iniziamo adesso fratelli a far qualcosa, perchè fino ad ora non abbiamo fatto nulla.

Il cammino cristiano è una continua conversione, penitenza nella terminologia francescana, quindi non credere di doverti vergognare.

Il mio articolo, era diretto a chi si vanta di definirsi cristiano, come certi politici, certi "cristiani" e alla prima occasione chiudono le porte in faccia a chi è diverso, a chi non è simile a noi, a chi si comporta in modo differente.

Quante/i parrocchiani/e anche nella mia chiesa, sembrano le più pie, le più cristiane di questo mondo, e poi terminata la celebrazione, con ancora il Signore nel cuore, si accapigliano per chi deve andare a ritirare i soldi dagli offertori...quanti magari come Bossi, vanno in chiesa, si sentono fieri della propria cultura...e danno un calcio a chi ha avuto la sfortuna di vivere in un paese differente, più povero del nostro, e nella loro magari ignoranza (nel senso di ignorare che l'Europa non è il ben "godi") tentano la strada di una vita migliore.

Questo mi fa male, perchè ho provato sopra di me cosa significa essere lontani da Dio per testimonianze sbagliate o scandali da chi mette in bella mostra il nome di Cristo sulle labbra.

Come vedi anche io sono lontana dall'amare completamente tutti, perchè un poco di risentimento anche io lo provo, ma è per il male che ciò può procurare a Nostro Signore che lo provo.

Se tutti coloro che si definiscono cristiani provassero a vivere veramente da cristiani (con le naturali debolezze e cadute) quanto già quì in Terra, vivremmo in un pezzo di Paradiso.

Un grosso abbraccio in Cristo!

darksecretinside ha detto...

caro fratello vento...da sorella luna ti dico....io adoro le spighe...quando ne tengo una in mano ho sempre la sensazione di sentire il profumo della vita....dicono che porti pure fortuna....ricchezza e fertilità...sarà per quello che emanano?

Drewes ha detto...

Ciao, perdonami se vado off topic. Sono l'amministratore di un blog cinematografico dedicato alla Settima Arte e non solo.

Mi piacerebbe se accettassi la mia proposta di scambio link. Che ne pensi? ;-)

Fammi sapere.
Drewes
http://angolofilm.blogspot.com/

upupa ha detto...

...Caro Fratello hai perfettamente ragione..abbiamo fatto dell'apparenza una virtù e dimentichiamo i valori veri...spero vivamente in un recupero di umanità e solidarietà necessari per sentirci "uomini"!